venerdì 27 febbraio 2015

Sigtuna





Sigtuna è una pittoresca cittadina adagiata sulle rive del lago Maleren. Fondata nel 980, è il più antico insediamento della Svezia e conserva ancora oggi gran parte del suo fascino medievale. Può essere considerata anche la prima capitale del Paese visto che re Erik il Vittorioso vi aveva posto la sua residenza.




Sigtuna continuò ad essere anche centro ecclesiastico e commerciale del Paese fino a che nel XIII secolo fu soppiantata da Stoccolma, a seguito dello sviluppo delle sue attività commerciali nel Mar Baltico promosse dalla Lega Anseatica.
A Sigtuna risiedeva anche la corte del figlio di Erik, re Olov, il primo a coniare monete e a mettere a punto un sistema tributario che gli valse il soprannome di "Tesoriere". Re Olov era cristiano e fu il primo re svedese a rimanere tale fino alla morte, il che fece di lui un santo della Chiesa Cattolica.




Sigtuna si trova al centro di un'area naturale particolarmente gradevole dove si registra la presenza di molte specie di uccelli acquatici, con un bel lungolago su cui passeggiare. 
Ma è un'attrazione turistica anche la via centrale con le facciate di legno colorate di vecchi edifici di legno e i  numerosi negozi che vendono prodotti dell'artigianato locale, souvenirs, dolci tipici, specialmente nel periodo natalizio.








 
Da vedere anche le antiche rovine delle tre chiese cristiane di S.Olaf, S.Pietro e S.Lorenzo, risalenti al Medio Evo. Ci sono anche più di 100 pietre con iscrizioni runiche lasciate dalle spedizioni vichinghe.











Interessante anche la Chiesa di St.Mary, uno dei più antichi edifici in mattoni della zona, e senza dubbio il più antico ancora in uso.
Al suo interno ci sono pitture murali di epoca medievale, completamente restaurate all'inizio del XX secolo. 



E non si può lasciare Sigtuna senza aver visitato il Tant Bruns Kaffestuga (Aunt Brown Coffee Shop), un grazioso locale del XVII secolo dove i turisti vengono accolti dalla stessa Aunt Brown.



Aunt Brown, Aunt Green e Aunt Gredelin sono i personaggi di una serie di libri per bambini scritti da Elsa Beskow, pubblicati tra il 1918 e il 1947. I tre personaggi rappresentano tre tipi diversi di donne: Aunt Brown è un tipo materno e casalingo che si occupa della cucina, Aunt Green si occupa del giardino e Aunt Gredelin siede in soggiorno e ricama.












Per saperne di più di Elsa Beskow vi rimando al post pubblicato da Dindi il 4/12/2013.
http://ilclandimariapia.blogspot.it/2013/12/elsa-beskow.html

Nessun commento:

Posta un commento