martedì 17 luglio 2012

I nostri illustratori a scuola

Sono parecchi i libri di lettura degli anni 50 che sono illustrati dai nostri beneamati. Quasi mai i loro nomi  vengono riportati.....bastano il nome della persona che ha curato il testo e dell'editore. Forse perchè spesso, nello stesso libro, le illustrazioni sono fatte da persone diverse. A volte non c'è nemmeno l'anno di pubblicazione.
Capita che un libro di testo, cambi edizione e allora lo stesso titolo per la stessa classe sono molto diversi. Capita che un libro per una classe abbia stupende illustrazioni e lo stesso libro per un'altra classe sia bruttino. Capita che la copertina di un libro sia bellissima e l'interno deludente. O il contrario. Capita che le stesse illustrazioni si trovino su libri diversi di edizioni diverse e di classi diverse....Insomma, capita di tutto.
Noi che abbiamo l'occhio lungo (!!), però, abbiamo imparato a riconoscere le varie mani degli illustratori.
Ecco una serie di immagini: dove non si cita chi è il disegnatore, proviamo ad indovinare?




Queste due immagini sono tolte da Acque chiare di terza, illustrato da Adriana Mazza Saviozzi
Ma la mamma c'è anche su Fiori di siepe, di prima , senza che sia citato il nome di Adriana





Queste altre due, invece sono tolte da Estate, compiti per la classe seconda. Non si cita l'illustratore. Secondo voi? Io ho un dubbio solo sul bimbo che prega: mi pare diverso.




Questa copertina immagino sia illustrata da Bruno Tomba perchè fra i vari illustratori citati in prima pagina, c'è il suo nome, ma l'interno del libro è talmente brutto, che dubito che qualcosa di quelle immagini sia uscita dalle sue mani.








Queste belle illustrazioni sono tolte da Carosello, di prima elementare e viene citata l'illustratrice Antonietta Mossello Guadagni. Mi piace!
Ma nello stesso libro c'è questa illustrazione:


non dubito che sia  da attribuire alla signora Guadagni, ma non vi ricorda molto certe cartoline di Mariapia? E Piccoli scalatori? Forse Lilia è in grado di distinguere le differenze....





Questa bella contadinella, l' ho trovata su Cuore di bimbi di quarta e non si nomina l'illustratore. Mariapia? Bruno Tomba? Qualcun altro? Mah!









 Queste tre, da La fontanina, classe prima, non potrebbero essere di Bruno o di Mariapia, oppure di Antonietta Guadagni ?











Queste illustrazioni  sono tolte da Nuove letture belle di terza e di quarta, dove, però, sono citati vari illustratori, tra cui i nostri due coniugi . Quindi qui il dubbio che mi rimane è: quale sarà  di lui e quale sarà di lei?
E anche questa copertina mi lascia un dubbio:


queste faccine sono familiari!

Stelle, di terza, dice che gli illustratori sono Mariapia e altri:



Direi che non c'è dubbio!
 Queste due illustrazioni, poi, le ritrovo identiche in Nuove letture belle:







E anche per questa copertina non c'è dubbio: l'illustratrice, Mariapia, è indicata:







Ali d'argento, di seconda, non riporta il nome di alcun illustratore. Guardate qua:








io direi sempre Bruno-Mariapia....o al limite Antonietta.


Anche Anni verdi di prima non riporta nomi....io direi sicurissima: Maria Soffiantini Cenci. Vi pare?










Nemmeno L'onda, di prima, parla della Soffiantini, ma questa immagine, secondo me, è sua:





Pagine gaie, di prima, invece, lo dichiara apertamente: l'autrice è lei! Libro bellissimo!:
























Poi c'è Italo Orsi. Lui è quasi sempre citato nei libri che ha illustrato: Mamma, Ragazzi di prima, Girotondo:
































però capita, qualche volta, che nemmeno lui sia nominato:








da Chicchirichi di prima,



da Fortecuore, di quarta








da Vita serena di prima e di terza. Questi bimbi sono sicuramente suoi...

In questo libro, Confidenze di prima, ci sono belle illustrazioni che mi hanno fatto subito pensare a Mariapia-Bruno. Guardandole meglio, però, mi nasce il dubbio che potrebbero essere di Italo. Si vede che comincio a confondermi le idee....se ci fosse un nome, in copertina, andrei sul sicuro!








Probabilmente è un libro a più mani!

Abbiamo già detto di Carla Ruffinelli illustratrice di testi scolastici. Ecco qualche immagine da Gioia di vivere di prima:









Da Speranze, di prima:












(libri bellissimi, che andrebbero pubblicati per intero)



E questa immagine, da L'isola d'oro di quarta, non sembra sua?




perchè non mi risulta che Miki abbia illustrato libri di lettura, in Italia, ma solo libricini religiosi in Canada.

Di Rosella Banzi  Monti ho solo Primefoglie di prima:










ma so che ne ha illustrati molti altri e probabilmente anche per lei c'è stato molto lavoro nell'anonimato.
Come per questo I magnifici sette: sarei pronta a scommetterci, che è roba sua.










Naturalmente gli illustratori dei libri di lettura degli anni 50 e 60 non sono tutti qui! Molti nomi illustri hanno lavorato in questo campo: Molinari, Maraja,Corbella e tanti altri. Ma i miei amati sono questi; degli altri parlerò un'altra volta.




































13 commenti:

  1. Finalmente! Lo stavo aspettando! Bellissimo lavoro, piacevole, intrigante, seducente. Il modo giusto per esaltare i nostri bravi illustratori spesso dimenticati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! Mi sono divertita a farlo ed era doveroso....

      Elimina
    2. Un lavoro fantastico!!! Questo blog mi piace da morire... complimenti!!!

      Elimina
  2. che bel lavoro Dindi!!e grazie perchè ci inviti a collaborare, indovinando qualche nome. Ma tu sei talmente brava...

    RispondiElimina
  3. Talmente competente che quasi togli il podio a Lilia...
    Che belli ...a rivederli o è sempre come nuovo perchè non ci si stanca mai o qualcuno proprio non lo avevo visto ... per es quella bimba che dorme stringendo la bambola e altre ..

    RispondiElimina
  4. bellissimi io purtroppo non mi ricordo come si chiamavano i libri di testo di mia sorella nata nel 58 ma mi ricordo le illustrazioni che erano bellissimi non sono riuscita più a trovarli.

    RispondiElimina
  5. Mi fu regalato,per imparare a leggere il libro di lettura Aprile perla prima elementare.Era il 1960.Ricordo che aveva una copertina con alberi in fiore,e una filastrocca"La luna si è fermata un momentino e ascolta la canzone del mulino...."Qualcuno ne sa qualcosa di più?Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho cielo d'aprile. Se mi dai un indirizzo email, ti spedisco qualcosa

      Elimina
    2. hai noi piccoli di seconda?

      Elimina
  6. Non vi ho mai scritto per ringraziarvi del vostro lavoro! Mi chiamo Daniela, anni 68, abito a Milano, conservo i miei libri di scuola e non solo (e anche quelli di mio marito) tra le cose più care Non solo li conservo ma li sfoglio spesso, ogni tanto faccio fotocopie colori che metto in cornice per i bambini delle mie amiche di mia figlia Mi è venuta l'idea di proporre al Comune di Milano (questa amministrazione è attiva e sensibile) una campagna per tenere la città pulita il cui manifesto sia un'immagine tratta da questi libri Tra i miei, nelle pagine diciamo didattiche, non ho trovato niente di adatto, a voi viene in mente qualcosa? Grazie ancora!!!
    Un abbraccio, Daniela

    RispondiElimina
  7. che belle immagini, mi piacerebbe averli tutti, io avevo in prima e seconda (noi piccoli, della quale conservo ancora nel mio cassetto gelosamente, però mancano alcune pagine, a quello di prima elementare le ho recuperate da una pagina di fb,però mi mancano alcune pagine di noi piccoli di seconda. qualcuno di voi c'è l'ha?)
    poi ho integri il libro rose di 3/4/5.

    RispondiElimina
  8. avete il libro "Noi Piccoli" di seconda elementare? l'ho pubblicate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non abbiamo nessuno dei libri che hai tu e di noi piccoli ho solo quello di quinta. Ciao

      Elimina