sabato 16 giugno 2012

Rosella Banzi Monti

E' molto grave non avere ancora parlato di questa illustratrice! Stessa epoca, stessa bravura....e stesso vuoto di notizie su di lei in internet, come per le altre nostre amatissime.
Sembra famosa solo per aver disegnato i 5 volumetti intitolati Roselline - per muovere i primi passi nel mondo del disegno, ma la sua produzione va oltre questo volume.

 Vi ricordate com'era ai nostri tempi? In prima ci facevano fare le aste e i puntini sui quaderni a quadretti grossi, appunto di prima elementare. Poi man mano dovevamo imparare a disegnare delle greche, alla fine dei problemi o tra un pensierino e un dettato. I libri di Rosella insegnavano ai bambini a passare gradualmente dal disegno che seguiva i quadretti, al disegno a mano libera:







L'idea era furba: disegnare seguendo i quadretti non era difficilissimo....per dei bambini normali! Non per me, che ero decisamente negata, tanto che tutt'ora il mio livello è rimasto questo:




ma gli altri imparavano! Poi dal disegno quadrettato, passavano a questo:




 e disegnavano con sempre maggior sicurezza.

Oltre a Roselline,  Rosella ha fatto altri libri per le scuole:
-Il mazzolino, otto volumetti con cui "l'autrice intende favorire simpaticamente l'avvio alla spontanea manifestazione pittorica e grafica. In tal modo al fanciullo si schiuderanno i nuovi orizzonti di un mondo affascinante fatto di colori e di forme, un mondo che egli potrà gradualmente scoprire"
-Io disegno, scrivo, leggo.
-Un due tre, l'aritmetica cos'è?
-Impariamo a leggere e a contare colorando

Ha illustrato libri di lettura per le elementari. Io ne ho uno, a cui purtroppo mancano molte pagine ( le più belle, penso, quelle relative al Natale:

















disegni delicati, tenerissimi. Io li trovo molto belli!

C'è poi un altro libro, che ho, di Rosella. Intitolato Mondo piccino, come uno illustrato da Mariapia ( che invece, mi manca!). Ci sono poesie a fronte di disegni che le illustrano. Non è citato il nome del poeta, quindi penso che anche i testi siam suoi. Ecco alcune immagini:









e guardate queste: non sono molto simili ai bimbi di Mariapia prima maniera?:




Insomma, secondo me anche Rosella è una grande artista!



















13 commenti:

  1. Dicono che invecchiando si ritorna bambini. Sarà per questo motivo che queste immagini mi piacciono tanto ??? e mi è tornata una gran viglia di disegnare greche seguendo i quadretti???

    RispondiElimina
  2. Molto bello, Dindi! Hai fatto bene a scrivere questo articolo. Anche a me, come a Mianna, è venuta voglia di fare tanti disegnini in fila seguendo i quadretti: il cagnolino? il trenino?, l'agrifoglio? Sono tutti belli!

    RispondiElimina
  3. Che aggiungere ? siamo tutte fatte della stessa 'pasta'...

    RispondiElimina
  4. Ciao sono capitata per caso su questo delizioso blog. Una domanda: ma a quale raccolta della Banzi appartengono le prime due immagini qui pubblicate (quella di Ida e la successiva)? Io ho la raccolta dei 5 volumetti di Roselline ma non ho questi disegni. Puoi darmi più informazioni in merito?
    Ringrazio e saluto cordialmente
    Laura

    Complimenti per il blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho un libricino intitolato Io disegno, scrivo, leggo Ed. Janus Bergamo. Le due figure vengono da lì. Ma Rosella ha fatto altri libri da disegno: il Mazzolino, otto libretti. Ciao e grazie per i complimenti

      Elimina
  5. sai se il Mazzolino è ancora in circolazione? I miei ultimi 3 volumetti di Roselline li ho trovati solo recentemente in una libreria, con mia grande sorpresa perché non sapevo che esistessero (sono rimasta al tempo lontano quando mi erano stati regalati i primi due).

    RispondiElimina
  6. Non lo so, io non lo possiedo. Ho letto il titolo in copertina di Io leggo...che ho comperato su ebay. Roselline è sicuramente in circolazione: ho visto di recente tutti e 5 i volumi al mercato....dev'esserci stata una ristampa. Prova su ebay oppure su qualcuna delle librerie online...a volte si ha fortuna!

    RispondiElimina
  7. Complimenti per il sito !!! Quanti bei ricordi...che nostalgia...le indimenticabili greche dopo ogni dettato...pensierino...problemino....ricordo la mia maestra assegnava anche un voto per la grechina !!!!!

    RispondiElimina
  8. Quanti bei ricordi hai risvegliato! Mia mamma mi leggeva "Mondo piccino" e ricordo con nostalgia le belle illustrazioni che hai pubblicato. Non potresti farmi avere quelle mancanti? Mi faresti un regalo meraviglioso!!!
    In cambio, con l'aiuto di mio figlio più esperto, ti invierò "Mondo Piccino" illustrato da Mariapia.
    La mia e-mail è: mammamarisacasa@hotmail.it

    RispondiElimina
  9. Io ho ricevuto "Roselline" volume unico nel 1968 come regalo portato da Santa Lucia. Vorrei tanto riaverne una copia, sapete se contiene gli stessi bellissimi, stupendi disengi che hanno fatto da sfondo alle mie prime poesie e storie che inventavo guardandoli?

    RispondiElimina
  10. a me risulta che siano ancora in commercio: non è moltissimo che li ho visti al mercato e anche all'Auchan. naturalmente nuova edizione. L'edizione unica penso li racchiudesse tutti e 5.

    RispondiElimina
  11. Ciao ho avuto il piacere di conoscere la signora Rossella Banzi Monti mamma di un compagno di scuola di mio fratello e conservo gelosamente ancora i suoi dolcissimi libri da ca 45 anni. Ciao Eliana

    RispondiElimina
  12. sei stata fortunata! Puoi raccontarci qualcosa di lei? Di dove era? Che studi ha fatto? Che lavori? Che famiglia? Degli autori di quei tempi non si trova niente nel web e sarebbe bello conoscerli, almeno un po'!

    RispondiElimina