mercoledì 7 settembre 2016

Un mare di stelle

Non ho mai desiderato visitare quelle isole lontane dove ci sono solo cielo e mare, ho bisogno di sentirmi immersa nella civiltà...la natura così selvaggia mi mette un po' di timore, ma dopo avere visto queste fotografie, mi sono ricreduta!!




 Siamo nelle Maldive, sull’isola Vaahdoo: qui succede qualcosa di suggestivo, quasi magico, uno spettacolo imperdibile che da tanti anni tiene con il fiato sospeso turisti e visitatori. Ogni notte la spiaggia si illumina di tante piccole luci blu che fanno sembrare le onde del mare come un lembo di cielo. Quello che ci è sempre parso così lontano, misterioso e inarrivabile, su quest’isola è a portata di mano.









In verità non c’è nessuna magia e il segreto è presto detto. Si tratta di un effetto del tutto naturale. Gli scienziati hanno scoperto che la luce blu che illumina la spiaggia altro non è che una bioluminescenza prodotta dal fitoplancton, cioè quell’insieme di organismi presenti nel plancton che sono capaci di sintetizzare sostanza organica da sostanze inorganiche disciolte, utilizzando la radiazione solare come fonte di energia. 







 Passeggiare di notte su questa spiaggia fa entrare in un’atmosfera fantastica, sembra di prendere la rotta insieme a Peter Pan verso l’Isola che Non C’è, oppure di trovarsi in mezzo ad una galassia, o sopra un pianeta mai esplorato. Le impronte dei piedi che camminano sulla sabbia lasciano una scia luminosa, le onde infrangendosi sulla riva riflettono una bellissima luce azzurra, e il cielo stellato delle Maldive completa questo scenario dai tratti fantascientifici.

2 commenti:

  1. Bellissima atmosfera!!!
    Chissà che un giorno non lo possa vedere dal vivo!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo sogno!
    Grazie, Daniela

    RispondiElimina