mercoledì 18 marzo 2015

Alexander Averin

Vi propongo un altro pittore impressionista. Si vede, vero, che è il mio genere preferito? Un altro russo, come molti di cui ho già parlato. Le scene si ripetono....ma sono le stesse anche di pittrici americane che abbiamo visto in passato. Scene idilliache, rassicuranti, di grande serenità. Io non capisco l'arte che vuole sconvolgere...credo che l'arte debba essere piacevole.





Alexander Averin è nato nel 1952 a Noginsk, vicino Mosca. Si è diplomato alla Scuola d'Arte di Mosca "Memoria del 1905. " Membro dell'Unione degli Artisti della Russia dal 1984, membro di numerose mostre personali internazionali, nazionali e zonali sin dal 1976. Il tema principale dei suoi dipinti sono scene con affascinanti donne russe sullo sfondo di prati fioriti e giardini, su sponde alberate del fiume, del mare,di paesaggi assolati. Di calore ed amore, di storie autentiche sono pieni i dipinti che hanno per tema per bambini: il Mar Baltico, la trasparenza di aria di mare e bambini che giocano sulla spiaggia. Fiori nel prato, sulle sponde del lago e dei luoghi segreti sconosciuti sotto il baldacchino di alberi costieri. Ritratti di signore in abiti e figurine ragazzi abbronzati sottolineano la bellezza della natura circostante, sia la terra o il fiume, o un prato fiorito. Le opere di questo straordinario pittore sono in collezioni private in Russia, Francia, Inghilterra, Stati Uniti, Spagna, Portogallo, Italia, Danimarca, Giappone e molti altri paesi.







































1 commento:

  1. Bellissimi....io adoro il mare, i giardini e gli impressionisti!
    Loredana

    RispondiElimina