domenica 25 gennaio 2015

Anton Pieck

Il nostro amico Angelo ha recentemente dedicato una bella pps a questo illustratore olandese, con tante  immagini delle sue opere e del suo mondo incantato; io mi limiterò a un piccolo post perchè mi sembra giusto rendergli omaggio dopo aver saputo del lavoro da lui svolto per tanti anni nella realizzazione del parco di Efteling e in particolare nella Foresta incantata di cui ho scritto ieri.



Anton Pieck nacque nel 1895 nella città olandese di Den Helder. Sia lui che il fratello gemello Henry avevano dimostrato sin da piccoli un incredibile talento per il disegno. A 11 anni Anton vinse il suo primo premio (6 tubetti di colore e un fissante spray) partecipando a una mostra di acquerelli.
Entrambi i fratelli frequentarono una scuola d'arte per imparare prospettiva, anatomia e storia dell'arte, ma mentre Henry proseguiva gli studi all'Accademia di Belle Arti di Amsterdam, Antony preferì dedicarsi all'insegnamento.

Nei primi anni '50 inizò a collaborare alla realizzazione del grande parco divertimenti di Efteling, collaborazione che durò fino al 1974.
Ai personaggi delle fiabe classiche riprodotti dai suoi disegni si deve il grande successo del parco.
Morì nel 1987 a 92 anni e ancora disegnava....
Oltre che i personaggi delle fiabe  Anton Pieck amava disegnare scene di vita domestica  o l'animazione delle strade della città e dei suoi negozi.
























































Spesso i lavori di Anton Pieck sono stati riprodotti su calendari e cartoline.

2 commenti:

  1. Un artista che mi piace molto!

    RispondiElimina
  2. E' meraviglioso! Mi piace tantissimo.
    Lilia

    RispondiElimina