lunedì 19 maggio 2014

Come creare una casa per le fate dei fiori

Ebbene sì, ci sono ricascata! Andata in libreria, reparto bambini,  a prendere un regalino per la Bea, che era in ospedale per l'operazione delle adenoidi, ne sono uscita con due libri per lei e uno anche per me!
Del resto non potevo resistere al richiamo di questo volume, che è il corollario di quello di cui vi avevo già parlato: Come ho conosciuto le fate dei fiori.




Anche questo libro è una raccolta di scritti che dovrebbero provenire dal diario di Cicely Barker e di lettere scritte da lei ad un'amica.
Ci sono suggerimenti per ospitare in casa propria una fata dei fiori e come costruirle un giaciglio.
Il libro è scritto in corsivo e contiene lettere che si aprono e che contengono una sorpresa, fotografie d'epoca, acquarelli di Cicely, popup, disegni e....una vera casa per le fate! Tridimensionale, da appendere in camera.
Come resistere ad un libro simile?
Eccone alcune immagini:












ed ecco un paio di foto della casetta, che, stando nel libro, è un po' schiacciata e ha bisogno di prendere aria per "sgranchirsi":



ma non è tutto! Oggi ho scoperto che esiste un altro libro di questa serie: Brilla come una fata dei fiori. DEVO procurarmelo!

2 commenti:

  1. Ti capisco, come resistere ad una simile tentazione?!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!! Devo assolutamente comperarlo!!!

    RispondiElimina