giovedì 15 ottobre 2015

Il giallo della signora in giallo...

No, non è un gioco di parole...
Recentemente è stato pubblicato su http://d.repubblica.it/moda/2015/10/08/foto/angela_lansbury_signora_in_giallo_90_anni_tutti_i_look-2798794/50/#main-nav un articolo sull'attrice Angela Lansbury, molto nota in Italia come interprete della serie televisiva "La signora in giallo".


L'articolo, un omaggio alla lunga carriera dell'attrice, annunciava la ricorrenza del  suo 90° compleanno per il 16 ottobre 2015 con una serie di 50 belle foto scattate dai suoi primi esordi in palcoscenico ad oggi.

Al di là del fatto che provo simpatia per Jessica Fletcher, la protagonista un po' impicciona della serie televisiva, nel cercare di sapere qualcosa di più sulla sua interprete, ho letto di alcune vicende della vita personale e privata di questa attrice che me l'hanno fatta apprezzare non solo per i suoi meriti artistici, ma anche sotto il profilo umano, tanto da dedicarle un breve post in omaggio al suo 90° compleanno.

Questa mattina però ho trovato in internet la notizia "Angela Lansbury è morta", notizia per altro  subito smentita, ma pare che in altre occasioni si sia ripetuta la stessa cosa...Un vero e proprio giallo. Che fare ??

Compleanno o no, mentre auguro di cuore ad Angela Lansbury di vivere con serenità tutti i giorni che le verranno concessi, voglio comunque dedicarle un breve spazio in questo blog, tra i tanti personaggi di cui abbiamo scritto.



 Angela Brigid Lansbury nasce a Londra il 16 ottobre 1925. La madre è un'attrice irlandese, Moyna Macgill, mentre il padre è Edgar Isaac Lansbury, figlio del famosissimo pacifista e leader del partito laburista, George Lansbury.
Angela trascorre serenamente l'infanzia circondata dall'affetto dei familiari, compresa la sorellastra Isolde, nata dal primo matrimonio della madre.
Nel 1930 arrivano i due gemellini, Bruce e Edgar, che da grandi si faranno strada nel mondo del cinema e del teatro.
Prima che Angela compia 10 anni, il padre muore improvvisamente per un tumore allo stomaco e incominciano a spirare i primi venti di guerra, così nel 1940 dopo aver perso anche il nonno, la famiglia Lansbury si trasferisce oltre oceano, prima a New York, poi a Los Angeles..
Dopo aver completato gli studi di recitazione e aver frequentato teatri dove vede recitare le più grandi attrici dell'epoca, Angela è costretta per un certo periodo a guadagnarsi da vivere facendo la commessa in un grande magazzino.

Ma il suo momento sta per arrivare. In compagnia di un caro amico si reca alla MGM , dove viene notata e, superati alcuni provini, le viene offerto un contratto per sette anni.
Da questo momento inizia una lunga carriera che, tra alti e bassi, vedrà Angela impegnata non solo nel cinema, ma anche nella prosa, nel musical e nella televisione da una parte all'altra dell'oceano.
Anche se non ha raggiunto la fama e la popolarità di molte sue colleghe, Angela Lansbury ha sempre dato prova di professionalità, intelligenza e dedizione nel mondo dello spettacolo.
Allo stesso modo nella vita privata ha dimostrato discrezione e riserbo, soprattutto in occasione del suo primo breve matrimonio, conclusosi con un divorzio a causa della bisessualità del marito, o quando dovette prendersi cura del figlio prima, e della figlia più tardi, per allontanarli dai tentacoli della droga.
Una vera signora che nelle occasioni speciali non rinuncia mai ad indossare il suo doppio filo di perle.

















































Cara Angela, ovunque tu sia, ti auguro un felice compleanno.

Nessun commento:

Posta un commento