lunedì 22 maggio 2017

Stile androgino

“Una donna in un cappotto maschile è molto più sensuale di una donna in abito da sera”
Giorgio Armani





Ebbene sì, a volte può essere divertente rubare qualcosa dall'armadio maschile per indossarlo "facendo finta di...". Gli uomini, nei secoli, si sono sempre accaparrati il look più comodo e confortevole lasciando a noi ragazze il compito di sedurli con civetteria, femminilità e... busti, tacchi spericolati, sottogonne ingombranti, insomma con tutto quanto si poteva inventare di più scomodo immaginabile. Noi, d'accordo, ci siamo sempre state a questo gioco, perchè il gusto di vestirsi, travestirsi e agghindarsi è insito nella nostra natura e non solo per sedurre il maschietto di turno, ma proprio per piacere nostro. Ogni tanto, quindi, ci piace anche rubare dal "loro" guardaroba e mischiare elementi maschili e femminili per raggiungere uno stile perfettamente androgino, cioè che equilibri elementi da maschio e da femmina.
Nella storia della moda abbiamo esempi famosi di personaggi che hanno amato questo look :

negli anni 20 Louise Brooks




negli anni 30 Marlene Dietrich





negli anni 40 Katherine Hepburn



negli anni 50 Judy Garland, imitata poi dalla figlia Liza Minelli



e arrivando a noi, negli anni 60 il look è proposto da Twiggy


Negli anni 70 Yves Saint Laurent lancia lo smoking da sera per signore e subito Bianca Jagger se ne fa interprete





Anni 80 Julie Andrews




anni 90 Christy Turlington




e oggi:






( da:https://www.rm-style.com/stile-androgino/)
Uno stile che ha attraversato il tempo continuando a riscuotere successo.

Le dritte per riuscire ad ottenere un look androgino perfetto le ho trovate qui:http://www.ireneccloset.com/2016/02/look-androgino.html.
Vediamole:

 Il nostro scopo è quello di creare un look maschile si, ma comunque femminile e di tendenza. Quello che consiglio di rubare dall’armadio del nostro lui sono le camicie (sempre che il divario di taglia non sia troppo evidente), cravatta, bretelle, fazzoletti da taschino, cappelli in stile borsalino, occhiali da vista e tutti gli accessori maschili che vi possono venire in mente.
E invece che cosa acquistare nel reparto donna per creare un look androgino? Giacche lunghe dal taglio maschile o doppio petto, giacche avvitate pantaloni a sigaretta, pantaloni a vita alta, jeans boyfriend, mocassini, stringate..
Una volta che abbiamo i capi del guardaroba maschile (che sia rubato dal suo guardaroba o di ispirazione maschile) è necessario aggiungere qualche tocco di femminilità. La giacca avvitata oppure abbottonata in vita che sottolinea il punto vita, un make up importante con ad esempio labbra scarlatte, capelli sciolti, occhi in primo piano, tacchi alti, un tocco di colore, un vezzo femminile..
et voilà! il gioco è fatto!!






















L'importante è che gli uomini non seguano il nostro esempio, rubando al nostro, di guardaroba e presentandosi così:





decisamente poco bello e per niente sexy!

Nessun commento:

Posta un commento